mercoledì 12 gennaio 2011

Tema della V elementare- Ore liete e di trambusto a casa mia

10/11/86

classe V elementare - Istituto Gioacchino Rossini

Tema di Italiano: Ore liete e di trambusto a casa mia

Bussola scrive

A casa mia di ore liete ce ne sono ben poche: noi siamo tranquilli sereni e felici quando la domenica andiamo tutti nel letto matrimoniale di mia madre e di mio padre e lì ci mettiamo a giocare: al gioco dei mimi, al gioco delle città, degli animali e degli indovinelli ecc.

Poi stiamo bene anche quando la sera mangiamo e stiamo tutti riuniti e così mio padre può parlare alla mamma dei suoi problemi, delle sue vacanze, delle partenze, poi mia sorella dice i suoi miglioramenti nel scrivere le vocali invece io parlo dei bei voti che ho preso a scuola, i compiti che avevo per casa e leggo gli avvisi di scuola.

Invece di trambusto ce n’è molto di più:quando ci alziamo la mattina e mia sorella non può fare a meno di andare al bagno e se è occupato, si mette a tirare pugni e calci alle porte finché non gli aprono. Poi a colazione c’è chi vuole il latte con i biscotti, chi il panino con il pomodoro ecc.

Il vestire è ancora peggio: c’è mia sorella che non vuole i pantaloni ma vuole la gonna, poi non le piace il maglione verde con disegnata una cravatta perché dice che è da maschio e comunque arriva l’ora che andiamo a scuola e la casa ridiventa calma.

Altro trambusto è quando dobbiamo andare in vacanza in Puglia, allora mio padre giusto che è un viaggio lungo porta la macchina a fare un giro per vedere se è tutto a posto, mia madre prepara intanto le valigie e mette sotto sopra mezza casa.

Il peggio viene quando dobbiamo caricare tutto nel carrello e così chi entra , chi esce, chi non sa che prendere, chi dà impiccio; però un privilegio lo abbiamo quello di abitare al piano terra e così non c’è molto caos. Io per non dare molto fastidio esco e vado a giocare con le mie amiche: infondo faccio la cosa migliore


PS: La foto è precedente di due anni.... ma sono a Roma e la maggior parte delle foto di quel periodo a Lecce.... è il massimo che sono riuscita a fare ;)

25 commenti:

  1. Anch'io ho molti ricordi belli della mia infanzia.Ti auguro una felice serata,salutoni a presto

    RispondiElimina
  2. :-) che bel post di ricordi... e la foto è fantastica!!! per un giorno vorrei tornare bambina... per gustarmi il mondo attraverso quegli occhi!

    RispondiElimina
  3. Ma che carino questo post, è molto originale ed eri bravissima! Bel ricordo...io invece delle elementari non ho dei bei ricordi, la mia maestra era una vera strega cattiva!

    RispondiElimina
  4. i ricordi dell ' infanzia racchiudono sempre un mondo magico,che bello riviverli attraverso le foto e le emozioni

    RispondiElimina
  5. post carinissimo e simpaticissimo!!!

    RispondiElimina
  6. Post molto originale! :-) Che bambina dolce!
    Anche a me piace riguardare i temi delle elementari, anche se nel rileggerli finisco per diventare rossa... mi imbarazza troppo!

    RispondiElimina
  7. Molto carino e significativo questo tema,molto nostalgico il ricordo di quel periodo che credo nessuno potrà mai dimenticare.
    Io ho ancora le vecchie pagelle scritte a mano con la stilografica e leggerle ogni tanto,ricordarmi quanto ero brava ed amata dagli insegnanti,mi commuove e mi rende felice.
    Lella

    RispondiElimina
  8. wow... che bello quando eravamo bambine :)

    RispondiElimina
  9. bei ricordi... le foto ci fanno sempre ricordare e penare...
    ciao da lia

    RispondiElimina
  10. Noi in quinta pubblicammo il libro con i nostri temi, fu un successone coronato da tante tante risate. Quel che sono capace di scrivere i bimbi è, a volte, poesia pura. Un bellissimo ricordo bussolè ;)

    RispondiElimina
  11. Bello,mi piace quando scrivi dei tuoi ricordi
    un bacio

    RispondiElimina
  12. Che bello!Eri una poetessa già a quell'età:).Immagino come deve essersi sentita tua madre nel leggere il tuo inizio: "A casa mia di ore liete ce ne sono ben poche...":).Ricordo dei pensierini sulla mamma scritti da mio fratello in prima elementare...uno era così:"La mia mamma ha i capelli come un leone".Abbiamo riso per anni...

    RispondiElimina
  13. bellissimo post!!! mi sembra la descrizione della mia famiglia 20 anni fa!

    RispondiElimina
  14. Ciao Bussola, mi piace il tuo blog! tu hai molto spirito, sei salentina ( ho uno zio originario di là) e girando qua e là dimostri grande curiosità. ho visto che sei anche venuta abbastanza vicino a me, che sono al confine con l'abruzzo. chissà, magari un giorno verrai nel mio futuro b & b! avrai già i nipoti, per allora, ma mai disperare
    baci!
    chiara

    RispondiElimina
  15. uhaoooo che bella sorpresa chiara..... verrò volentieri nel tuo B&B... e ti farò anche una bella recensione....
    fammi un fischio quando sei pronta... grazie per esser passata di qua e per le belle parole che hai speso

    RispondiElimina
  16. Quando trovo queste chicche del passato non posso fare altro che constatare che era un mondo così diverso, almeno per me... così semplice.
    Che tenerezza.

    RispondiElimina
  17. davvero carino il post ! I temi delle elementari sono troppo carini ne conservo alcuni che fanno morire dal ridere! :)

    RispondiElimina
  18. ciao, prima di tutto tanti auguri anche a te e grazie di essere passata.
    il tema è splendido. mi piace l'idea che hai avuto di farcelo leggere.
    la foto è simpaticissima.
    a presto

    RispondiElimina
  19. Stupendo!!!
    Sei stata molto simpatica ed originale.
    Se passi da me, c'è un premio per te.
    Ti aspetto
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. In molti di questi ricordi mi ci rispecchio :) Che bello quando eravamo bambine!!!

    RispondiElimina
  21. Bellissimo questo tema! Che bello ricordare questi momenti! Ora mi chiedo che fine abbiano fatto i miei temi! Li cerchero'! Un abbraccio!!! :)

    RispondiElimina
  22. Il mio premio sunshine va a te!

    RispondiElimina
  23. Un sorriso ed una buona giornata
    Gio'

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...