giovedì 29 novembre 2012

Esistono cose che mi fanno tornare bambina


Divertirmi a sbattere i piedi nell’acqua delle pozzanghere quando ho le mi galoscine

Attorcigliarmi i capelli sul medio e l’anulare quando sono stanca

Assaggiare il cibo di Fab quando è diverso dal mio

Fare le preghierine quando sono a letto

Rifiutarmi di alzarmi dal letto dal lunedì al venerdì

Schizzare giù dal letto dal sabato alla  domenica

Rubare la pasta lievitata da mia madre quando lei sta cucinando

Buttarmi ad otaria nel letto su Fab solo per farlo spaventare se si è già addormentato

Far finta di dormire quando lui torna dai turni di notte per farlo spaventare (anche so che lui sa che sono sveglia)

Vincere sempre la gara del “Vediamo chi ride prima”

Bere la sera il latte freddo con i biscotti

Evitare di bere il latte al mattino per colazione

Dire “C’è Fab? E la cremeria?” quando suono al videocitofono di casa e lui è dentro

Mettere il broncio quando penso di aver subito un torto (notate la parziale ammissione di colpe nell’aggiunta del verbo penso)

Credere che un giorno crescendo diventerò alta magra e bella, la più bella del Reame, come Biancaneve

16 commenti:

  1. Sorrido e rido leggendo queste parole e condivido alcune passioni e alcuni pensieri.
    Penso davvero che continuare a guardare alla vita con occhi da bambino sia quanto di più bello si possa riuscire a fare per vivere ogni momento come se fosse la prima occasione per fare qualcosa di eccezionale!

    RispondiElimina
  2. chiaccherare sul divano con mia sorella condividendo una coperta con tutti i piedi incastrati

    farmi portare sulle spalle da LUI

    aprire le caselline del calendario dell'avvento

    ...

    che bello questo post!
    un sorriso
    emme

    RispondiElimina
  3. In molte cose mi riconosco :) sono d'accordo, é bello a volte ritornare bambini...

    RispondiElimina
  4. Che belli questi pensieri! Io però non vorrei tornare bambina...

    Bacio

    RispondiElimina
  5. Io credo che tu sia già la più bella del Reame, e chi ti vuol bene lo sa... Io lo so!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a costo di sembrarti lesbo: io ti lovvo

      Elimina
    2. Ahahahahahahah!!! Tesora, anch'io ti lovvo!!!!

      Elimina
  6. Allora non solo la sola a regredire di parecchi anni, più volte al giorno!! Meno male!!
    P.S. nel mio post della settimana scorsa c'è la prova che faccio parte della combriccola ;D

    RispondiElimina
  7. Bello questo post!!!
    Sopratutto mi hai dato ottimi spunti... buttarsi ad Otaria sul letto è fantastico..stasera lo faccio anche io con quel santo del mi omo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mossa dell'Otaria dà sempre delle grandi soddisfazioni

      Elimina
  8. Ma tu sei già la più bella del reame!

    La vita è seria e complicata, bisogna sempre affrontarla con il sorriso, il gioco e la leggerezza dell'infanzia :)

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  11. Ciao Bussola, troppo carino questo post! Buon we bacione

    RispondiElimina
  12. Sei adorabile... (anch'io rubavo la pasta lievitata e pure l'impasto caldo per fare gli gnocchi!)...ciao cara, un bacione
    val
    p.s. è andato tutto bene, controllo medico superato, grazie per tuoi auguri!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...