giovedì 8 maggio 2014

Sfida io ti colgo

Shaula mi ha invitato ad una sfida di poesia in questo post qui.

Come non poter accettare una sfida del genere  da una il cui intero blog trasuda poesia? Il tenzone lo accolgo con piacere, anche perché ho pensato ad una giovane poetessa, dal gusto sublime e la penna delicata, la cui fama è pronta ad esplodere, in Italia, nel mondo, nell’intero universo, nel creato: MIA SORELLA!

Questa poesia è dedicata al nipote (nonché mio figlio). Il poema è stato scritto in un pomeriggio del mio nono mese di gravidanza, quando poco prima del tramonto del sole, ce ne stavamo entrambe come due balene spiaggiate sulla battigia a gustarci l’ultimo addio del giorno.

Siamo in agosto in una spiaggia del Salento, in prossimità di una torre e di un porto: una donna gravida, una sorella poetessa  e un bimbo nuotante in una pancia. Chiudete un occhio e immaginatevi la scena, l’altro tenetelo aperto che vi serve  per leggere i versi.


ASPETTANDO NICOLO’

Sabbia dorata,
rilucente e calda.
Corrente d’acqua sorgiva
per rituali dimenticati.
Tra le caviglie
passa e spassa, per suo sollazzo,
un baluginare d’argentini.
Un gabbiano in volo plana
seguendo un peschereccio di ritorno
e cerca il suo pesce
tra l’incresparsi dell’acqua cristallina.
S’alza il vento di maestrale
 e all’ombra della torre
siamo noi.
Raccontami Nicolò
dei tuoi pensieri ,
di ciò che speri, dei sogni e giochi di bambino.
Un movimento nella pancia di tua madre,
sei tu che ridi,
e io son qui che ti aspetto.



Se volete leggere qualcos’altro della mia mitica sorella potete andare qui.

Non rilancio la sfida perchè mi sa che questo giochetto bene o male vi è già  toccato a tutti.

4 commenti:

  1. Bellissime parole...brava la sorellina!

    RispondiElimina
  2. Splendida tua sorella!
    E meraviglioso anche il pupino!!! ;-))))

    RispondiElimina
  3. che bella poesia! brava tua sorella :-)

    RispondiElimina
  4. intanto grazie, troppo gentile, come sempre.
    ero tentata anch'io di non rilanciare la cosa perchè l'avevo visto un po' dappertutto 'sto giochetto, ma sono stra-felice di aver pensato a te!
    e soprattutto di aver letto queste dolcissime righe di tua sorella! belle voi! e sempre bello lui!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...