lunedì 9 dicembre 2013

Babbo Natale e l'IVA

Bussola è in preda ai regali natalizi. Nonostante ogni anno si ripeta che il prossimo inizierà a comprare i regali per amici e parenti dal mese di Settembre, anche questo come ogni anno si ritrova a quasi metà dicembre con nessun regalo all’attivo.

Bussola sa che è destinata a passare gli ultimi giorni a tirare cazzotti e gomitate nei negozi per accapigliarsi l’ultimo oggetto in vetrina a prezzi sostenibili. Si è resa conto che per un anno di gravidanza è rimasta fuori dalle ultime tendenze della moda, l’incremento dell’iva, l’aumento dei prezzi. Per un anno Bussola è vissuta in un mondo ovattato, fatto di calci nella pancia, fotografie delle sue rotondità, preparazioni del nido del suo pulcino in arrivo, perdendo di vista la realtà fuori dalle mura domestiche. Quando questo week end Bussola si è decisa a girare per negozi alla ricerca di un nuovo piumino in sostituzione del precedente ha avuto un tracollo nel vedere che nello stesso negozio dove un anno fa un piumino come quello che aveva indosso costava 120 euro ora costa dai 300 euro ai 400 euro. E’ tornata a casa con le mani vuote ed ha deciso di affidarsi alla fortuna tentando la sorte negli outlet nei prossimi giorni.

La sottoscritta ha deciso che scriverà una letterina a Babbo Natale molto morigerata, sperando che anche lui non abbia problemi con l’iva.

In attesa che Babbo Natale bussi alla sua porta Bussola si è fatto arrivare a casa un calendario con le foto del suo anno ovattato. Ha sperimentato l’ordinazione via internet e ne è rimasta molto soddisfatta, per questo si sente di consigliarvelo. Lei ha usato questo sito qui. La qualità del calendario non ha nulla da invidiare a quella dei calendari solitamente venduti nelle diverse librerie, ma il suo è personalizzato e quindi vale mille volte di più. 




 Bussola oltre ad ordinare un calendario per casa in A3 (formato grande quindi) ha deciso di farsene arrivare uno anche da tavolo per quando sarà rientrata al lavoro e sarà sopraffatta dalle pratiche, così con la scusa di controllare una tempistica potrà rifarsi invece gli occhi con lo sguardo di suo figlio, e trovare in questo ristoro.




10 commenti:

  1. bello!! anche io, da quando è nato michele, ogni anno regalo a me e ai nonni un calendario con tutte le foto più belle dell'album, che dopo la fine dell'anno doventano dei bellissimi album fotografici da conservare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per noi c'è un calendario in arrivo pure per i nonni

      Elimina
  2. Meraviglioso!
    A saperlo prima, l' avrei regalato a mia madre.. Si dovrà accontentare di un foto libro con le foto di Mario :)

    RispondiElimina
  3. PS: Quest' anno, da noi, Babbo Natale arriverà solamente per Mario, per i suoi cuginetti e per i nonni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che noi siamo pure nel dubbio se farlo passare per Nicolò dal momento che essendo troppo piccolo nemmeno ne riuscirebbe ad apprezzare il valore... beh il fotolibro non mi sembra certo una scelta di ripiego rispetto al calendario :)

      Elimina
  4. ah non mi parlare di regali questa mattina sono diventata matta in cerca di ciocciobelli tutine e palline decori

    RispondiElimina
  5. Il piccolo aiutante di Babbo Natale è bellissimo!

    RispondiElimina
  6. bellissimo! prima dei miei figli non facevo uso di calendari..adesso è una scusa per avere in giro le loro foto!

    RispondiElimina
  7. La foto di Marzo mi fa morire! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...