martedì 28 febbraio 2012

L'età pe' certe cose

Viaggiare mi è sempre piaciuto.

Non importa quanto duri il viaggio e dove esso porti, la cosa importante è spostarsi, scoprire nuovi posti, perdersi in nuove ricerche.

Due week-end fa Fabrizio era di pessimo umore per risvolti lavorativi, che non proprio lo soddisfacevano, rimanere in casa avrebbe significato guardare il soffitto, affondare in lunghi silenzi, in parole non dette e lasciate in equilibrio a mezz’aria.

Ho deciso per questo di proporre una piccola gita fuori porta, come era consuetudine quando eravamo fidanzati, e che via via è diventata sempre più cosa rara per i lavori di casa, preparativi di matrimonio e piccoli fuori programma che ogni volta si creavano.

Probabilmente ne sentiva anche lui la necessità ed ha accettato senza pensarci su due volte.

Ci siamo lasciati guidare dalla macchina. Abbiamo seguito la via del sud, forse alla ricerca di sole e di qualche squarcio di primavera.

Siamo approdati a Gaeta, e lì mi sono innamorata dei luoghi.

I posti di mare hanno un qualcosa di affascinante che mi rapisce il cuore.

Sarà che sono nata in luogo di mare, e a questo mi sento unita, sarà che l’imperturbabilità dell’acqua mi affascina da quando ero bimba e la osservavo da uno scoglione dietro al porto, sarà che ho voglio di estate e di calore perché questo inverno mi ha ormai stancato, ma io lì mi sono riappacificata con il mondo.

Fabrizio lì ha dimenticato ogni suo nervosismo che portava nel cuore.

A volte basta veramente poco.

PS: Non malignate… quelli sulla spiaggia non siamo noi… non c’avemo più l’età pe’ certe cose….ma c’avemo l’età per invidiare quei tempi

22 commenti:

  1. Le foto sono di Fab?
    Caspita: complimentissimi davvero, stavolta.

    Susibita

    RispondiElimina
  2. COME STAVOLTA??????:-)

    RispondiElimina
  3. belle foto,le gite sono una carica

    RispondiElimina
  4. Gaeta è bellissima! Ci sono stata una volta sola ma sono rimasta stregata. E poi vi ho anche magiato le linguine allo scoglio più buone di tutta la mia vita :P

    RispondiElimina
  5. Foto straordinarie!!
    E sì, i posti di mare hanno una marcia in più, come le persone che nascono nei posti di mare, nelle cui vene scorre salmastro...
    È vero, a volte basta poco e ci sentiamo persone rinate!!
    Bravissimi!!

    RispondiElimina
  6. La ricarica giusta, quella salutare che mette pace nel cuore e da una spinta al corpo. Le foto sono belleassai, ma che te lo dico a fà?! ;)

    RispondiElimina
  7. E' bello staccare la spina e "fuggire" via di tanto in tanto...poi niente calma e ricarica come l'aria di mare :)

    RispondiElimina
  8. Bellissime foto. L'idea della gita è geniale. A volte si trascurano cose così semplici eppure così interessanti.

    Un bacione

    RispondiElimina
  9. bhe diciamo che Gaeta già è bella, poi il tempo ci ha messo del suo, con l'aria nitida, le nuvole e quelle montagne imbiancate sullo sfondo! Ma un saltino a Sperlonga non l'avete fatto? ;)

    RispondiElimina
  10. Foto semplicemente stupende.

    RispondiElimina
  11. Bisognerebbe concedersi spesso una piccola gita, anche dietro casa...è un ottimo modo per ricaricarsi

    RispondiElimina
  12. piacevolmenteserene le foto!!!!! ...e poi BRAVA MOGLIE!!!!! bisogna staccare la spina a volte!!! ;) _maRì

    RispondiElimina
  13. Guardando le foto, ho notato una certa somiglianza alla mia city.. Gaeta mi ricorda, negli scatti di Fab, alcuni scorci di Viareggio..

    RispondiElimina
  14. Mitica, i tuoi post mi mettono sempre il sorriso :-)

    PS: ti ho coinvolto in un giochino... non me ne volere :-D
    http://girovagate.blogspot.com/2012/02/my-7-links-migliori-post-girovagate.html#comments

    RispondiElimina
  15. ciao le foto sono bellissime.
    certe volte si perde il gusto per le piccole cose ma sono queste che ci fanno stare bene.
    a presto

    RispondiElimina
  16. che bella sensazione di serenità mi ha dato questo post.. :-)

    RispondiElimina
  17. A volte basta veramente poco per concedersi qualcosa di positivo per sé e lasciare alle spalle tutti i pensieri e le preocupazioni!
    Fabio

    RispondiElimina
  18. sei andata a casa MIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Ma che bello rivedere nei vostri scatti la mia bellissima città :D

    RispondiElimina
  19. si si Gaeta Gaeta :D i miei genitori vivono ancora lì (TUTTA la mia famiglia vive lì) ma io sono trapiantata a Roma ormai da...18 anni! Ovviamente non perdo occasione per tornare a casa, nel week end. Il mare ce l'ho dentro, come non potrebbe essere così??? ;)

    RispondiElimina
  20. io abito a napoli, abbastanza vicino gaeta, e quando posso scappo li per fare un bagno...bellissimi posti!! spiagge immense per fare passeggiate...un saluto!

    RispondiElimina
  21. Manco da tantissimo da Gaeta, bello rivederla in queste foto! Ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...