domenica 13 novembre 2011

E' arrivato l'inverno

Chi lo avrebbe mai detto…. È arrivato l’inverno! E’ arrivato il tempo dei maglioni di lana, delle giacche pesanti, dei primi raffreddori, delle tisane calde la sera.

Sono due giorni che ho la testa pesante, mi fanno male i muscoli, e continuo a tossire con una voce cavernicola. Penso di aver avuto anche qualche decimo di febbre in serata ma non lo posso dire con certezza, perché il termometro si è rotto. Il mio nuovo termometro a batteria.

Rimpiango il vecchio termometro al mercurio di quando ero bambina. Quello non si rompeva mai! E io avrei tanto voluto che invece si disintegrasse per errore, perché i miei compagni di scuola mi avevano detto che se il termometro si rompe e si butta il mercurio in un piatto di spaghetti, questi come se prendessero vita iniziano a muoversi come tanti vermi nel piatto.

Purtroppo quel termometro non si è mai rotto, ma in compenso si è perso, rimarrò quindi sempre nel dubbio di essermi persa la resurrezione di un piatto di spaghetti.

Avete mai avvicinato il termometro alla lampadina per far finta di avere la febbre? Io si diverse volte. I miei comodini vicino al letto avevano sempre una lampada con cui leggevo la sera qualche libro. In alcuni giorni quella lampada era una vera alleata.

Non sempre…. Solo quando non mi sentivo bene…. E mia madre mi diceva “Misurati la febbre?!”
Se misuravo la febbre e il termometro diceva 37!... secco deciso senza preamboli…. Sapevo che sarebbe seguito un “37 non è febbre…. Puoi andare a scuola!”

Per non trovarmi quindi in situazioni di empasse davo una bottarella a quel termometro di calore di lampadina….una cosa elegante senza sporcarmi troppo le mani…. Quelle 5 mezze tacche che facevano chiudere i giochi….Perchè è noto all’opinione pubblica che 37 e mezzo E’ FEBBRE!!!!!!!!

E CHE FEBBRE!!!!!!

Il giorno dopo poi quasi sempre ritornavo volente o nolente a scuola…. Perché questi mezzucci ti permettono solo brevi pause dalla tua vita normale, non ti assistono mai per molto. Bisogna solo sapersi accontentare. E io avevo imparato a farlo.

Vi lascio delle foto a tema scattate in Sud Africa… precisamente alle colonie di pinguini di Simon’s Town e Boulders Bay… la prima colonia è molto pubblicizzata perché si trova vicino a Cape Point e quindi probabilmente la più visitata per questo motivo…. Noi consigliamo di andare a vedere la seconda perché costa una cifra irrisoria e la colonia è enormemente più popolata.















Ciauzzzzzz…. Buon inizio di settimana a tutti

21 commenti:

  1. non hai mai rotto un termometro a mercurio? e di che era fatto? di acciaio? ne avrò rotti a decine, mi cadevano, oppure li sbattevo al muro mentre cercavo di far scender il mercurio...

    e comunque: 37 E' febbre! altrimenti perchè sarebbe segnato in rosso???

    p.s.: anche qui da ieri tramontana gelida!!! :P

    RispondiElimina
  2. ma perchè i miei commenti spariscono sempre? e mi prende anche per i culo "il tuo commento è stato pubblicato"... dove??????
    boh!

    RispondiElimina
  3. riprovo: non hai mai rotto un termometro a mercurio? io a decine: mi cadevano o li sbattevo al muro nel tentativo di far scendere la lineetta!
    e comunque: 37 E' FEBBRE!!! altrimenti perchè sarebbe segnato in rosso???

    bellissimi i pinguini!

    p.s. anche qui, da ieri, tramontana tagliente. quando scendete? baci

    RispondiElimina
  4. pensa che io ho la temperatura molto bassa (sui 35, a volte anche meno) e quando ho 36 inizio a stare maluccio (hai presente quella debolezza e il "male alle ossa"?).. :)

    RispondiElimina
  5. prima: trentasette non è febbre e puoi andare a scuola...
    ora: trentasette? vorrai mica uscire con la febbre?

    :(
    però che bello l'inverno!

    RispondiElimina
  6. Io non avevo lampade in camera quindi non potevo mentire..purtroppo! Mia madre lavorava quindi si sentiva quasi più al sicuro se andavo a scuola che non restare in casa sola fino all'arrivo dei genitori!

    RispondiElimina
  7. I pinguiniiiiiiiiiii, li adoro! Il giochino del termometro lo facevo anche io, a volte però mi sfuggiva la mano e il mercurio schizzava a 40... mi affrettavo a far riabbassare la temperatura ma combinavo sempre un macello. Coppata in pieno! :-D Bacissimi

    RispondiElimina
  8. Oh mio Dio! I pinguini sono il mio animale preferito, ne vorrei uno a casa, immagina un po'! Bellissimiiiiiiiiiiiiii, invidia invidiosa la mia, si si, proprio invidia!!!!!!!!! Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Mamma mia! i pinguini sono da sempre uno dei miei animali preferiti... chissà che emozione trovarli lì a pochi passi da te.
    Non riesco a smettere di guardare le foto...

    RispondiElimina
  10. A noi qualche termometro si è rotto ed io ho ancora un barattolino da omogeneizzati con un po' di mercurio: sbattere il barattolino, far rincorrere le micro palline e farle ridiventare una sola pallina era (e forse è ancora) uno dei giochi più divertenti da fare con poche cose a disposizione :)
    Belli i pinguini!

    RispondiElimina
  11. Mi spiace che tu non stia bene,spero che la febbre ed il raffreddore passino presto! Che belle le foto e che carini i pinguini!!!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Io non ho mai usato il metodo "lampadina", sarà che quando avevo la febbre mi toccava andare dal nonno perchè i miei lavoravano ed io lì mi scocciavo troppo!

    RispondiElimina
  13. ebbe si, è arrivato l'inverno che tanto adoro, come queste immagini che hai postato

    RispondiElimina
  14. Da me ancora non è arrivato, in compenso è arrivata la tracheite che non riesco a mandar via... mi sento un sacco afflosciato...
    Fuori c'è un sole bellissimo... una giornata fantastica... ma ho solo voglia di riposare.
    Le foto che hai postato sono stupende.
    Felice giornata

    RispondiElimina
  15. Bussolaaaaaaaaa!!!
    Ma che bellissime fotoooo... Anche io voglio andare in Sud Africa e vedere tutti questi posti meravigliosi.. Ho deciso, se vinco al superenalotto, investo tutta la vincita per girare il mondo e vedere tutti i posti meravigliosi che ci sono!!
    Sì, finalmente il freddo ha iniziato a fare capolino, e ti dirò, io non sono affatto dispiaciuta, anzi, finalmente posso mettermi piunini, maglioni, sciarpe e stivali che fino a ieri erano quasi utopia..
    Ti abbraccio anima bella, e abbraccio anche Fab che con la 5D fa delle foto che parlano da sole!!!

    RispondiElimina
  16. Adesso ci sono i termometri come quelli di una volta, ma invece del mercurio hanno il gallio (?).
    Una volta ho rotto un termometro e sono stata ad inseguire il mercurio per tutta casa, per timore che i gatti se lo mangiassero. Si spezzava, si divideva, zompava ovunque e si ricomponeva in ogni dove. Orribile esperienza.
    Ibadeth
    (ildiariodisusanna.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Io lo mettevo sotto l'acqua calda.
    Disgraziata, lo so...


    Susibita

    RispondiElimina
  18. IO non mi sono mai auto inventata la febbre, però quel vecchio termometro è ancora attivo e funzionante.

    Bellissime le foto.

    Un abbraccione e buona giornata!

    RispondiElimina
  19. Anche io ho appena avuto poche linee di febbre, raffreddore e debolezza...insomma il primo freddo è proprio letale!!! Comunque ci siamo passatti tutti dai trucchetti col termometro per simulare la febbre prima delle verifiche scomode...tentativo quasi sempre fallito:) Belle foto...ciao!

    RispondiElimina
  20. avete visto i pinguini??!!!mamma mia che emozione!!!sono i miei animali preferiti! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...