mercoledì 4 maggio 2011

Pensiamoci

In chat

Federica BM: ciao come va?

Bussola: tutto bene... in fibrillazione per i preparativi del matrimonio... a te la maternità?

Federica BM: tutto bene... la bimba è un angelo.... non so da chi ha preso... sicuro non da me

Bussola: ahhahahah

Federica BM: senti stavo pansando ad una cosa....

Bussola: cosa?

Federica BM: E' da un pò che ci penso... anche se è una mezza pazzia

Bussola: dai dimmi cosa... sono curiosa

Federica BM: Ma se a Settembre facessimo un viaggio.... il nostro solito viaggio di vecchie amiche colleghe....

Bussola: Uhaoo... certo a Settembre per me ci sarebbero i preparativi del matrimonio.... non so

Federica BM: Si ... immagino..... e io dovrei vedere se posso lasciare la bimba per alcuni giorni....
non so nemmeno io... devo sentire mio marito.....

Bussola: Però sarebbe bello

Federica BM: si a me piacerebbe....bisogna sentire anche le altre....

Bussola: già... piacerebbe molto anche a me

Federica BM: pensiamoci

Bussola: si...pensiamoci

L'idea di non dire addio ai viaggi con il solito gruppo di amiche scalmanate nemmeno se si ha un bambino o se si è alla soglia di dire si ad un uomo per tutto la vita, è un'amozione così forte che ti fa tardare a prendere sonno la sera... perchè ti senti come un'adolescente al primo appuntamento

18 commenti:

  1. vero. quando fai progetti, specie quelli che sai che son difficili da realizzare, ti senti elettrizzata! vi auguro di farlo presto questo viaggio insieme ;)

    RispondiElimina
  2. PS bellissime le foto sopra!

    RispondiElimina
  3. é una cosa bellissima, io mi augguro di riuscire a mantenere questo genere di rapporti con le mie amiche negli anni, anche se la vita ti porta a prendere strade che spesso si allontanano! L'importante è fare in modo che le nostre strade non diventino mai parallele, perchè in tutti gli altri casi c'è sempre la possibilità di incrociarsi di nuovo!!! Io vi consiglio di pensarci in positivo!!

    RispondiElimina
  4. Ma veramente non riuscivi a dormire? Aaaaaaaaaaaaaaaaah, ci sto mettendo la bocca...

    RispondiElimina
  5. e già... chiedi a Fab se non ci credi

    RispondiElimina
  6. Che bello questo progetto !!
    Ed anche se questi magari rimarranno solo dei sogni,l'importante è che ci sia l'intenzione di non cambiare troppo ;D
    A presto

    RispondiElimina
  7. Oh com'è vero. Oggi in pullman con i colleghi di ufficio ci siamo spostati per raggiungere un teatro per una convention aziendale. Io su quel pullman mi sono messa a cantare alba chiara e la società dei magnaccioni.. Io su quel pullman ho sognato di fare un viaggio con degli amici... C'è voluto così poco per riassaporare il profumo selvaggio della mia adolescenza e per provare un profondo desiderio di partire di andare lontano.. all'avventura...
    I tempi sono un pò cambiati... però.. se mi avessero fatto una proposta del genere... io la notte non riuscirei più a chiudere occhio...
    Bussola... parti! parti! parti! ... il tuo matrimonio non salterà di certo per questo! :-)

    RispondiElimina
  8. L'importante è non rinunciare proprio a tutto quello che rappresenta la tua vita prima del matrimonio o della maternità. Lo spazio, il tempo e l'occasione si trovano sempre.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  9. L'ideale è lasciare intatti i sogni e i propri spazi :)

    RispondiElimina
  10. Bello. E ti sei addormentata con questa dolcezza nel cuore.
    E al risveglio il pensiero era sempre li.
    Dai parti e poi raccontaci ;)

    RispondiElimina
  11. Sono i progetti più elettrizzanti! Sarebbe bellissimo peccato che io sono l'unica amica pazza che farebbe queste cose!!

    RispondiElimina
  12. Capisco... non vorrei che pensassi che sono ridotta male, ma, a me, fa lo stesso effetto una serata con le amiche a mangiare la pizza!

    RispondiElimina
  13. concordo... non bisogna per forza far cose esagerate per divertirsi come matte....

    ma per noi questi viaggi hanno un simbolismo particolare

    RispondiElimina
  14. Dove potremmo andare?

    RispondiElimina
  15. non lo so ... sei tu la tour operator del gruppo

    RispondiElimina
  16. Vale che ha detto?

    RispondiElimina
  17. non l'ho capito..... ne si ne no... magari prova a sentirla tu...

    RispondiElimina
  18. Mi pare giusto. Che c'entra, con il matrimonio e soprattutto con i bambini le cose si fanno più difficili e magari meno frequenti, ma con un po' di organizzazione e di aiuto dei rispettivi compagni tutto si può fare. E poi è vero, è un'emozione che non ha prezzo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...